Videogiochi

World of Final Fantasy – Anteprima

World of Final Fantasy Logo

Abbiamo grandi speranze per il 2016. Beh, in linea di principio avremo occasione di gustarci un ampio numero di titoli molto attesi. Più in particolare, Square Enix cercherà in primis di deliziarci con alcune delle sue produzioni monumentali, in particolare Final Fantasy XV, la nuova fantasia basata sulla realtà. Sì, perché al suddetto verranno annoverate altre consegne, appartenenti sempre all’omonima serie J-RPG più amata e discussa di tutti i tempi. Infatti, un’avventura che diventerà un tesoro per i fan più intransigenti della saga sarà proprio World of Final Fantasy.

Una nuova esperienza nostalgica

Negli ultimi tempi, la volontà del team nipponico si è manifestata nella contemplazione di un universo di inaudita vastità, che deseleziona alcuni canoni della serie pluriventennale, al fine di allargare sia gli orizzonti che il bacino di utenza. È chiaro che questa filosofia non ha convinto tutti, forse strettamente avvinghiati da una poderosa e straziante nostalgia; uno dei motivi cardini di un’azienda è stata, è e sarà sempre cogliere gli aspetti profittevoli, anche al costo di far leva su questo tipo di sentimento in preda a molti appassionati. world of final-fantasy chocoboNon solo: il Giappone, attanagliato dalla più definita identità tradizionale e conservatrice, non gode di un florido mercato videoludico, almeno per quanto concernono le console domestiche. L’obiettivo, quindi, è anche quello di spingere l’acceleratore sulle vendite della piattaforma, e World of Final Fantasy ha tutte le carte in regola di far presa su tutti.
I protagonisti di questa avventura sono due gemelli, Reynn e Lann. Questa coppia viaggerà attraverso un mondo conosciuto come Grymoire, stringendo amicizia (e inimicizia?) con i personaggi e avversari della rinomata serie. Una pioggia di stelle che rincuorerà sicuramente tutti gli appassionati. A questo punto va osservato che, nel caso di uno spin-off, probabilmente non è necessario aver giocato qualsiasi titolo di questa saga per interagire con la storia. Dovremo affrontare varie peripezie per sconfiggere le forze del male e far rivivere la pace.

Un ritorno in stile Active Time Battle

Come prevedibile, i combattimenti si svolgeranno a turni e si avvieranno in modo casuale. Il sistema Active Time Battle ci permetterà di dettare il tempo per le azioni, attacchi e movimenti da eseguire per ciascuno dei nostri alleati. Un sistema che molti di noi hanno avuto adito nelle avventure mai concepite negli ultimi cinque lustri, che ci garantisce di fruire un enorme dose di opzioni offensive e difensive. world of final-fantasy battle systemMa questa formula si unisce ad un’altra in egual modo suggestiva e attuale: la possibilità di catturare e raccogliere le creature di Final Fantasy di ogni genere, a partire dai Chocobo, Behemoth, Moguri, Cactilios e così via. Un cenno va alle gloriose serie -come Pokémon o Dragon Quest Monsters Joker- che tra i tanti hanno sicuramente conquistato un posto nel cuore degli appassionati.
World of Final Fantasy potrà stupirci. La sua atmosfera incantevole, la possibilità di reclutare le creature e il suo sistema di combattimento tradizionale, ci regaleranno momenti di divertimento. La data di uscita resta ancora un’incognita, ma è confermato l’arrivo per il 2016. Che sia un titolo mozzafiato da ingannare l’attesa in occasione di Final Fantasy VII Remake? Crediamo di sì.