Tales from the Borderlands non avrà mai un sequel per colpa delle sue basse vendite

In quanti tra tutti i giochi di Telltale preferiscono l’umoristico Tales from the Borderlands? Alzate le mani senza vergognarvi. Se la vostra speranza è quella di vedere un sequel con la seconda stagione allora possiamo dirvi che le vostre (e le nostre ovviamente) speranze sono completamente vane.




Nonostante sia uno dei giochi più lodati e più interessanti della software house, un sequel è impossibile per colpa delle vendite molto basse. Lo scrittore della storia, Nick Herman, ha infatti svelato che le vendite di ogni capitolo erano molto basse e anche nella sua interezza il gioco è da considerarsi come un fallimento. Questo ovviamente uccide ogni speranza di vedere la seconda stagione.
Nonostante questo, non è ancora tutto perduto. Come molti avranno notato, Tales from the Borderlands viaggia sulla linea temporale successiva al secondo capitolo e potremo ancora rivedere tutti i nostri personaggi più amati in Borderlands 3. Gli stessi sviluppatori speravano che Gearbox prendesse i loro personaggi per riutilizzarli all’interno del terzo capitolo della famosa serie di FPS-GDR.

Vi ricordiamo che potete leggere la nostra recensione di Borderlands in versione rimasterizzata. Ultimamente sono circolate delle prime immagini su Borderlands 3 e altresì vi consigliamo la nostra recensione di Battleborn, un altro gioco di Gearbox.

FONTE: Dualshockers




Rostislav Kovalskiy

Written by: Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

HAVOC POINT

Havoc Point non costituisce una testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 7/3/2001.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.
Tutti i diritti sono riservati.