Videogiochi

Il nuovo gioco di Hajime Tabata utilizzerà lo stesso engine di Final Fantasy XV

Hajime Tabata

Che Hajime Tabata stia lavorando a un nuovo gioco è ormai risaputo. Un titolo che uscirà durante la prossima generazione di console, di cui sappiamo poco o niente per il momento.

Tuttavia il regista giapponese ha confermato a Eurogamer che il gioco non è ancora in fase pre-produzione, ma è stato già deciso che utilizzerà lo stesso engine di Final Fantasy XV.

“Siamo appena all’inizio del processo e ora stiamo continuando ad aggiornare Final Fantasy XV. Abbiamo condotto molte indagini tecniche riguardo a come l’online funzionerà, spostandoci dalle macchine da gioco dedicate al cloud processing. Molde delle fondamenta le abbiamo costruite appunto con Final Fantasy XV, per cui siamo in una buona posizione per avviarci nello sviluppo principale. Ciò che voglio davvero fare è inserire tutto ciò che ho imparato con Final Fantasy XV in qualcosa di nuovo. Nell’industria videoludica non hai spesso l’opportunità di avventurarti in progetti nuovi quando lo desideri, quindi voglio davvero inserire tutto ciò che posso“.

Non ci resta dunque che augurargli un buon percorso. Secondo un indizio emerso dalle parole dello stesso Tabata, il nuovo gioco sarà un’open world che potrebbe ispirarsi a The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Vi piacerebbe l’idea?

Sull'autore

Luigi Fulchini

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi e animazione, e pare sia un difetto. La voglia di osare si annidava nella sua testa, per questo ha deciso di salpare in una grande avventura con i suoi compagni. Non chiamatelo giornalista, che non è, perché sarebbe un’iperbole un tantino esagerata. Una cosa grave, ma non seria.