Fumetti News

Il 14 febbraio usciranno i due volumi di Divinity III

Valiant Star Comics

Star Comics ha annunciato l’uscita dei prossimi due volumi Valiant della serie Divinity. Il 14 febbraio usciranno Divinity III: Stalinverso e anche Divinity III: Eroi del glorioso Stalinverso. Due volumi che ci mostreranno dei piccoli particolari riguardo ai personaggi che andremo a conoscere.

Divinity III: Stalinverso

Benvenuto nell’anno 2017… l’Unione Sovietica ha regnato per decenni come superpotenza sul mondo intero e la Cortina di Ferro ora circonda un mondo martoriato da guerre, tensioni e oppressione. La libertà è una cosa del passato nello Stalinverso… Allora perché l’agente dell’Intelligence sovietica Colin King non riesce a togliersi di dosso la sensazione che qualcosa sia andato terribilmente storto? Metterà a rischio la sua libertà e la sua stessa vita per svelare la verità… anche se questo significa scoprire cos’è accaduto al cosmonauta scomparso Abram Adams, l’unico che potrebbe avere la chiave per comprendere il mondo distopico del presente…

Divinity III: Eroi del glorioso Stalinverso

Il mondo si è tinto di rosso e le principali leggende Valiant (Bloodshot, X-O Manowar e Shadowman) ora sono la prima linea della macchina da guerra globale sovietica! Nel frattempo, i due eroi anti-cospirazioni Archer e Armstrong sono stati condannati all’ergastolo come nemici dello stato nella prigione più letale conosciuta dall’uomo.
Strappati dalle pagine di DIVINITY III: STALINVERSO, arrivano quattro racconti cruciali che documentano la storia che ha rimodellato l’universo Valiant che conoscevamo, dagli acclamati scrittori Jeff Lemire (Bloodshot Reborn), Joe Harris (Snowfall), Scott Bryan Wilson (Batman Annual), Eliot Rahal (The Paybacks) e artisti del calibro di Clayton Crain (4001 A.D.), CAFU (Rai), Robert Gill (Book of Death) e Francis Portela (Faith).

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.