Articoli Fumetti Speciali

La prima volta di Batman con Batmobile, Bat-Cintura e l’Arkham Asylum

Batman Prime volte Arkham Asylum

Abbiamo affrontato settimane fa una nuova tipologia di articoli su HavocPoint, le prime volte. Vi ho parlato del primo bacio di Peter Parker, un eroe amatissimo dai giovani e non, ma questo non sarà l’unico argomento di questi speciali. Stavolta infatti andremo lontani dall’amore e dalle cotte giovanili, finendo nell’antro del Cavaliere Oscuro e di alcuni momenti che hanno caratterizzato la sua vita. Partendo quindi dall’inizio, si vedrà la prima volta in cui Batman ha usato la Batmobile, la prima volta che ha usato la sua cintura e la prima volta che abbiamo visto l’Arkham Asylum, con tanto di prigioniero che riesce a fuggere.

Batmobile

Batman è un eroe che possiede una quantità smisurata di giocattoli fatti per fermare il criminale e salvare la situazione, ma il suo mezzo si spostamento preferito è sicuramente la Batmobile. Abbiamo visto l’auto cambiare nel corso delle decadi, diventando quasi un carro armato su quattro ruote nella trilogia di Christopher Nolan e nel videogioco Batman: Arkham Knight. Tantissime versioni della stessa auto, ma quando è stata usata per la prima volta? Per rispondere a questa domanda dobbiamo viaggiare molto indietro nel tempo.

Nel 1941 sulle pagine di Detective Comics #41 abbiamo visto per la prima volta la Batmobile. Un’auto d’epoca (non per il periodo) rossa con il mantello del Cavaliere che si mostra al chiaro di luna. Effettivamente, però, nonostante il nome, quest’auto ha poco di ciò che conosciamo noi. Per vedere qualcosa che somigli alla vera auto di Batman dobbiamo aspettare poco. Sempre nel 1941 sulle pagine di Batman #5 possiamo vedere la prima immagine della temibile auto del vigilante.

Bat-Cintura

Un gadget di primaria importanza per il detective. Dentro ci sono sia le armi da utilizzare contro i vari villain che per raccogliere le prove e analizzarle. Si tratta di uno degli oggetti più iconici in assoluto, e l’abbiamo vista anche all’interno di alcune puntate di The Big Bang Theory (dove Sheldon la voleva regalare a un’anziana signora per riporre dentro le sue pillole). La prima volta che abbiamo visto tale oggetto è però un motivo di discussioni ed ecco perché.

Nel 1939 sulle pagine di Detective Comics #27 abbiamo visto per la prima volta il nostro amato Batman, con la cintura già addosso. Questo potrebbe essere il primo momento della cintura in effetti, ma oltre a vederla, Batman non la usa nemmeno una volta. Spostandoci invece nel numero 29 di Detective Comics (sempre del 1939) abbiamo la vera dimostrazione della cintura. Non solo Bruce la prepara, ma successivamente la usa pure in azione.

Arkham Asylum

Questo è considerato un luogo dove gli assassini debbano passare il resto dei loro giorni dopo aver commesso degli omicidi terribili. Il manicomio è diventato celebre grazie alle tantissime storie pubblicane nel corso degli anni (come Arkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo di Grant Morrison del 1989 o Joker di Brian Azzarello e Lee Bermejo). Il luogo delle torture ha però una data precisa di comparizione nelle storie di Batman.

Ci spostiamo nel 1974 sulle pagine di Batman #258 con l’ottimo scrittore Denny O’Neil che ci introduce per la prima volta alla clinica per i criminali Arkham Asylum (con l’ovvio riferimento alla città creata da H.P. Lovecraft). Nello stesso numero troviamo un super villain che cerca e riesce a scappare dalla struttura. Si tratta niente di meno che di Due Facce.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.