Fumetti News

Brian Michael Bendis: lavorare in DC è una cosa completamente diversa dal lavorare in Marvel

Brian Michael Bendis

Lo sceneggiatore Brian Michael Bendis ha abbandonato la Casa delle Idee dopo 18 anni di lavoro e la sua impronta è sicuramente gigantesca. Ha infatti creato alcuni personaggi come Jessica Jones, Miles Morales e Riri Williams e ha condotto alcuni archi narrativi particolarmente spettacolari. Ora però nasce una domanda: com’è lavorare per DC?

Grazie all’intervista a CBR scopriamo anche la risposta a questa domanda.

“Sono da sei mesi dentro. Come co-autore, posso dirti, che DC, l’azienda fa tutto diversamente dalla Marvel, compresi i buoni retributivi, per produrre lo stesso prodotto. Come un drogato artigianale, sono ossessionato da questo. Lo adoro. E ci sono alcune cose che la Marvel ha fatto meglio, e alcune cose invece la DC le fa un po’ meglio. Non è una critica o il criticismo, è solo che fanno le cose in modo diverso. Il modo in cui tutti si relazionano l’un l’altro è diverso. E ne sono affascinato. […] Da questo, fino all’energia dell’universo condiviso – lavorare sull’universo condiviso Marvel è completamente diverso rispetto a lavorare nell’universo condiviso di DC, e dovrai chiedermi tra un anno come. Stavo pensando, se stessi scrivendo l’universo di Star Wars o l’universo di Westworld, mi sembrerebbe diverso per me, immagino. La storia e i personaggi richiedono un tipo diverso di energia diversa e un diverso tipo di mentalità da parte mia, e questo è affascinante. “

Insomma, sono due mondi diversi che richiedono due approcci totalmente differenti uno dall’altro.

FONTE: CBR

 

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.