Fumetti Nerd Tavern News

Stan Lee ingaggia una battaglia legale con POW! Entertainment per un miliardo di dollari

Stan Lee

L’uomo del fumetto, Stan Lee, ha iniziato la battaglia legale contro POW! Entertainment, di cui è anche il co-creatore. La causa ammonta a un miliardo di dollari.

L’accusa è quella di una frode d’identità nei confronti di Stan Lee, che sostiene di aver firmato dei documenti del contratto con POW! che concerebbe i diritti sull’utilizzo del suo nome. Lee afferma appunto della società cinese Camsing International ha usufruito della poca vista dell’autore per far firmare i documenti. I termini dell’accordo poi non sono stati svelati nemmeno dal CEO Shane Duffy e del co-fondatore Gill Champion.

Ricordo che dal 2015 è stata confermata dai medici la cecità di Stan Lee per colpa di una degenerazione maculare.

FONTE: Newsarama

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.