News Videogiochi

Blizzard è in trattativa con Sony e Microsoft per il cross-play di Overwatch

Il cross-play è un sogno per molti giocatori, sopratutto per quelli che giocano su console e permette ai titoli di avere una vita molto più longeva. Per la felicità di tutti Blizzard attualmente è in trattative con Sony e Microsoft  per il cross-play di Overwatch sulle rispettive console.

Durante un’intervista alla testata Eurogamer, Jeff Kaplan ha parlato di questa nuova futura feature:

“Siamo super-entusiasti di ciò che sta accadendo con il cross-play in tutti i tipi di giochi diversi, da Rocket League a Fortnite, e siamo costantemente in discussione con le first party, Microsoft e Sony, per vedere dove sono a e valutare dove si trova la loro temperatura. È qualcosa per noi sarebbe molto eccitante per il proseguimento “.

Ovviamente ha anche detto che non è una cosa semplice, ma al contrario. Le difficoltà sono tante, ma intanto il VP di Xbox, Mike Ybarra ha twittato dicendo: “Facciamolo!” e questo ci fa sperare sempre di più.

Overwatch continua la sua espansione con i vari personaggi che continuano a uscire in modo regolare e l’ultimo annunciato è Ashe. La giovane capobanda che ha avuto dei trascorsi con McCree. Vi ricordo che il gioco è disponibile per Xbox One, PS4, PC.

FONTE: SegmentNext

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.