News Serie TV

Smallville: oggi Lex Luthor diventa il presidente degli Stati Uniti

Smallville

Oggi è un gran giorno per la democrazia, che ha scelto un grande e potente leader per il suo paese, gli Stati Uniti, Lex Luthor. Ovviamente e per fortuna parlo della serie televisiva Smallville.

Verso il finale della serie in questione ci eravamo ritrovati nel 2018 con Lex Luthor nei panni del presidente. Ovviamente bisogna contare che la continuity di Smallville è totalmente sbagliata, ma per un momento pensiamo che sia quella giusta. Tra l’altro nel 2018 non avvengono le elezioni presidenziali, ma si tratta di un escamotage che nei film, serie tv e fumetti si usa per i fini narrativi.

Si pensa che anche in Supergirl quest’anno Lex Luthor si potrà candidare alle presidenziali. Dopo il 2000 DC Comics ha iniziato a inserire i propri presidenti e non quelli reali. Intanto possiamo solo immaginare come sarebbe il mondo con Lex nei panni del presidente. E non pensate a Superman Red Son, non vale.

FONTE: Comicbook

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.