News Videogiochi

Il sequel di Alien Isolation si chiama Alien Blackout ed è un gioco per mobile

Alien Isolation è stato uno dei titoli più importanti del 2014 e uno dei migliori horror di questa generazione. La notizia di un sequel farà sicuramente gola ai fan, ma aspettate a gioire perché Alien Blackout è un titolo per i dispositivi mobile.

Come per Isolation, anche in questo capitolo impersoneremo i panni della figlia di Ellen Ripley, Amanda. Le similitudini finiscono proprio lì in quanto si tratta di un titolo in uscita non per le console e PC, ma solo per i device Android e iOS. In secondo punto, si tratta di un gioco sviluppato da D3 Go, precedentemente responsabile di Marvel Puzzle Quest e Adventure Gnome.

Di seguito la descrizione ufficiale:

“Cerca di restare in vita mentre sei intrappolato nella stazione spaziale Weyland-Yutani in avaria che trasporta un mortale Xenomorfo che insegue instancabilmente te e l’equipaggio. Supera in astuzia il cacciatore perfetto facendo scelte pericolose … Sopravvivi a sette livelli di paura guidando da remoto la squadra di Amanda Ripley attraverso compiti sempre più impegnativi utilizzando solo i sistemi di emergenza della stazione. “

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Pubblicità

Pubblicità