Driveclub – Recensione

GUIDA ANCHE TU ASSIEME AL TUO CLUB

L’uscita del nuovo titolo automobilistico DriveClub puramente arcade, esclusiva PlayStation 4 è stata travagliata fin dall’inizio e, a quasi un anno del posticipo eccoci qui a parlare finalmente del nuovo titolo di Evolution Studios. Annunciato ufficialmente durante la conferenza Sony datata 20 febbraio 2013 con una demo giocabile presente all’E3 2013, DriveClub approda sui nostri schermi l’8 ottobre 2014.

Il titolo presenta due edizioni: la versione completa contenente ben cinquantacinque circuiti in cinque differenti località, 50 automobili, la campagna singola detta anche Tour con ben cinquantacinque eventi e la versione per gli abbonati al servizio Plus che comprende: undici tracciati, dieci auto e per ultimo ma non meno importante, ci sarà la possibilità di platinare il gioco. La versione Plus uscirà per gli abbonati a breve.

Drive-Club-13


DRIVECLUB – BENVENUTI IN UN MONDO SOCIAL

DriveClub si differenzia molto dagli altri titoli automobilistici, anche se presenta una campagna in singolo, il titolo è pensato per giocare soprattutto online con gli amici e con altri giocatori; ed è davvero prepotente e necessaria a una progressione che va ad accentuarsi una competizione tra i vari club, un po’ come succede nei clan nel genere azione. Se si decide di giocare completamente offline si rischia di giocare a una versione davvero minima e non completa del suddetto titolo. Quello che il team Evolution Studios ha voluto marcare è che, giocare online, creare un club e gareggiare tra di loro è l’equivalente del gioco social che sta come fattore principale di DriveClub.Driveclub-4

 

PRONTI, PARTENZA, VIA
Durante le gare che effettueremo, avremo delle varie sfide da affrontare come: derapare, arrivare tra i primi 3 in una determinata gara, cercare di essere più veloci in un determinato punto e cercare di fare il tempo migliore, tutto ciò, comprenderà lo sblocco di alcune stelle che vanno a sommarsi all’esperienza ottenuta, l’elogio e il livello del pilota. Quando andiamo ad ottenere le stelle si passerà a un livello di difficoltà sempre più alto. Si parte dal Debuttante, Dilettante, Semi-pro, Pro e infine Leggenda che va a concludersi l’intero tour della campagna singola con automobili sempre più potenti e sempre più difficili da gestire. Sicuramente la modalità Tour è quanto ci si aspetterebbe dalla carriera visto che avremo da sbloccare tanto materiale per proseguire sempre più avanti.

Fattore molto importante in DriveClub è sicuramente il meteo dinamico, infatti si potrà iniziare la gara con la pioggia e finirla magari di notte. Nota molto dolente è l’assenza dei replay, se volessimo rivedere la nostra gara e le nostre azioni che facciamo per sorpassare un nostro rivale non potremo farlo.

La parte dedicata al Club è molto scarna, poche informazioni, il logo classiche e qualcos’altro. Il titolo è sicuramente ottimo nel mettervi a confronto con altri giocatori ma, resta da dire che non è molto generoso per quanto riguarda le premiazioni e quindi spingervi per poter andare avanti.
Sarà davvero difficile ai giocatori continuare a giocare a DriveClub se, gli sviluppatori non implementeranno nuovi contenuti e altri tipi di modalità. Il team ha già annunciato che arriverà un DLC a pagamento che conterrà nuovi circuiti e nuove auto sempre a pagamento. Da qui a giugno 2015 ci saranno 9 auto, una al mese.

driveclub-2-e1412634612149

DRIVECLUB A PIENA POTENZA

DriveClub punta davvero al massimo il comparto tecnico di questa nuova generazione. Chiariamo subito che il gioco non va a 60fps ma è comunque fluidissimo, i colori sono un po’ spenti forse risaltano un pò sullo scuro ma, per il resto è abbastanza eccellente.

Quello che colpisce fin da subito quando si gareggia è la straordinarietà dei dettagli infatti, sarà possibile vedere durante la gara i coriandoli, uccelli che volano, le foglie che si alzano e il pubblico che muove le braccia per qualche motivo. Quando si gareggia ci si sofferma anche a vedere gli splendidi paesaggi che il team Evolution Studios ha saputo risaltare, per non parlare di quando si corre di notte e si notano le numerose costellazioni che sono proprio quelle vere e che, utilizzano i dati direttamente dalla NASA, inoltre si può notare anche l’ottima cura delle auto, gli interni, il cruscotto, il tutto ricostruito fedelmente.

Infine diamo uno sguardo alla colonna sonora, in un gioco arcade di solito si dovrebbe ascoltare la musica ma, invece si sentirà l’ottimo rumore del motore e lo stridio delle gomme.

  • 8/10
    VOTO - 8.0/10
8/10

Riassunto

Evolution Studios porta un nuovo genere automobilistico su Next Gen aggiungendo la nuova componente Social. Derapate, velocità, sfide e varie obbiettivi porteranno un divertimento assicurato durante la modalità tour. Il comparto tecnico è davvero eccellente anche se, non sempre risulta essere elevato, ottimo il suono dei motori. Un multiplayer competitivo abbastanza “normale” e, speriamo che nei prossimi aggiornamenti ci siano più modalità interessanti. L’acquisto alla versione upgrade del Plus è sicuramente consigliato.

Sull'autore

Salvatore Cappai

Classe 1990, appassionato di serietv e videogiochi fin da quando ero piccolo. Su HavocPoint troverai tantissime mie recensioni dedicate ai videogiochi e tantissime novità sul mondo delle SerieTv.

Instagram