L’industria videoludica ha perso 74 miliardi per colpa della pirateria

Stando alle stime calcolate, l’industria ha persona ben 74 miliardi di dollari fino al 2014 per colpa della pirateria. Si tratta di un fenomeno che sembra non volersi fermare e sembra al contrario un’usanza in costante crescita. Parliamo infatti di 1,6 milioni nel 2012-2014 che crescerà fino a 1,9 milioni nel 2015. Si tratta comunque dei dati che sicuramente riguardano la pirateria intesa anche prima della nascita dell’internet.

FONTE: Playstationlifestyle

Pirateria

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram