Super Mario Land 2: è possibile completarlo modificando i dati di salvataggio

Quando nel 1992 i dirigenti Nintendo lanciarono sul mercato Super Mario Land 2, seguito del primo Super Mario Land uscito sempre su Gameboy, mai avrebbero immaginato che qualcuno a 24 anni di distanza avrebbe trovato il modo per completarlo andando a modificare i dati di salvataggio tramite un glitch di gioco.

Gli speedrunners hanno da sempre cercato nuovi modi per battere i loro stessi record e questo metodo ha davvero dell’incredibile. Chris Grant, entrando nel primo livello della Pumpking Zone, è riuscito infatti ad accedere al codice del gioco sfruttando un glitch. Facendo cadere Mario nel vuoto, è infatti possibile attraversare una sezione uscita da quello che sembrerebbe essere uno dei peggiori incubi dell’idraulico baffuto.

Il processo per portare a termine tutto questo è molto rischioso, in quanto, prima di arrivare ai dati di salvataggio da modificare, è necessario attraversare una sezione in cui il più piccolo errore potrebbe portare al danneggiamento della RAM della cartuccia, rendendola di fatto inutilizzabile.

Potete ammirare l’impresa nel video in calce.

Sull'autore

Redazione

Instagram