Call of Duty World League Championship: ecco i team qualificati

In giornata sono stati presentati i team che sono riusciti a qualificarsi Call of Duty World League Championship provenienti da Europa e Australia/Nuova Zelanda. Questi team si aggiungeranno a quelli già qualificati per il Stage 2 della Call of Duty World League Pro Division per la CWL Championship al Call of Duty XP. I team voleranno a Los Angeles, dall’1 al 4 settembre, e gareggeranno per un montepremi più grande di 2 milioni di dollari.

La lista dei team qualificati include:

Europa

  • Exertus eSports (UK)
  • Epsilion eSports (UK)
  • Giants Gaming (Spain)
  • Team LDLC (UK)
  • Supremacy (Francia)
  • Cappeh Academy (Mixed EU)
  • Revoltables (Mixed EU)
  • Vitality (Mixed EU)

 

Australia/ Nuova Zelanda

  • Champs Squad
  • Chiefs eSports Club

 

Le qualificazioni online per il Nord America avranno luogo dal 12 al 14 Agosto, soltanto un weekend dopo il Call of Duty MLG Orlando Open. Quella di Orlando sarà l’ultima tappa in cui i team Nordamericani potranno guadagnare punti per provare a essere parte delle qualificazioni online.

 

Il 15 Agosto un broadcast live su twitch.tv/callofduty determinerà l’esatto raggruppamento di tutti i team partecipanti. Nella prima parte della competizione, i team si sfideranno gli uni contro gli altri in gruppi di 8 squadre. I due team migliori di ogni gruppo procederanno allo stage successivo. Una volta giunti a questo punto, i team si affronteranno in un turno ad eliminazione doppia che determinerà il vincitore del più grande evento dell’anno dedicato a Call of Duty.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram