Come è nata l’idea di Oceania? Ce lo spiegano i registi

Ron Clements e John Musker (La Sirenetta, Aladdin, La Principessa e il Ranocchio), i registi Oceania – nei cinema italiani dal 22 dicembre – hanno raccontato in un’intervista la genesi dell’idea e della storia del nuovo film d’animazione Disney.

Dopo Il principe e il ranocchio, abbiamo lavorato a un progetto per un anno, sulla base di un libro di cui non avevamo però i diritti. Quindi ci eravamo chiesti: ‘Ora cosa dobbiamo fare? Quale altra idea dobbiamo maturare?’ Per me, che mi trovavo in diverse aree del Pacifico del Sud, era intrigante. Ero stato infatti alle Hawaii, avevo letto romanzi di Melville e Conrad sul paesaggio esotico, conoscevo che i dipinti di Gauguin si trovavano da quelle parti.

Questo mi ha portato a cominciare a scoprire la mitologia polinesiana, che non avevo mai fatto prima ad ora. Si tratta di una narrazione estremamente ricca. Ho scoperto ad esempio il personaggio di Maui, che non sapevo esistesse, indicando tutto a Clements. Poi, abbiamo contemplato una struttura di base che abbiamo mostrato a John Lasseter. Lui amava questa idea e ci ha consigliato di scavare più a fondo. Questo è ciò che ci ha spinti verso la realizzazione di Oceania

FONTE: AWN

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram