Marvel: Chi potrebbe essere War Thor?

Un po’ di tempo fa vi avevamo parlato dell’uscita di War Thor, una nuova serie dedicata al Dio nordico della casa Marvel. Durante un botta e risposta con la Casa delle Idee, lo sceneggiatore Jason Aaron ha risposto a delle domande su 5 possibili identità del personaggio.

Potrebbe essere forse Steve Rogers? 

Mighty Thor #20, copertina di Russell Dauterman. Un nome interessante. Posso limitarmi a dire che ciò che sta accadendo a Steve al momento è quasi interamente una storia che appartiene a Nick Spencer, l’autore di Secret Empire. Mi da le informazioni sugli sviluppi sul martello, a cui ero molto interessato, e il Figlio di Odino farà parte della storia. Ma le vicende di Steve sono una storia che appartiene a Secret Empire e alle serie collegate all’evento, quindi non vedremo Mighty Thor affrontare in modo diretto quegli eventi.

Quindi potrebbe essere direttamente Odino?

Beh, a quanto pare War Thor sembra avere un occhio solo. Odino non lo vediamo da molto tempo. Si è barricato nel suo palazzo di Asgardia per occuparsi di Freya, avvelenata da Loki. Però possiamo dire con sicurezza che non sarà l’ultima volta che lo vedremo nella serie. 

E  Nick Fury?

Ma lui è morto! Prima dovrebbe tornare dal regno dei morti. Fury è morto e in un certo senso attualmente lo vediamo in un altro modo, l’Invisibile, che abbiamo visto in Unworthy Thor. È stato lui il primo a scoprire che il martello di Ultimate Thor era ancora presente nel mondo e che era finito nel nostro universo. Lui ha ingranato gli eventi di Unworthy Thor. Quindi sicuramente ha uno stretto legame con il martello.

E invece potrebbe trattarsi di Maria Hill?

Questo sarebbe uno sviluppo davvero interessante per il personaggio di Maria Hill! Ma non so se dotandola di barba farei piacere a Brian Michael Bendis.

Infine Gorr?

Dovrebbe essere qualcosa come “Gorr the War Thor” e in effetti suona bene. Però Gorr è morto in Thor: God of Thunder #11, quando ero ancora agli inizi con Thor, ma nonostante questo la sua presenza ha ancora un certo peso sulla serie. Soprattutto adesso che conosciamo qual è il segreto sussurrato da Fury. Per me la sua presenza è sempre stata molto importante nella serie: le domande che ha posto e l’effetto che hanno avuto sul Figlio di Odino continuano ancora oggi ad avere ripercussioni. Per questo andremo ancora oltre, inizieremo a vedere un impatto sempre più incisivo del retaggio di Gorr, di ciò che ha messo in moto e di come tornerà a tormentare i personaggi in modo molto concreto.

FONTE: Marvel

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.