Matt Groening I Simpson Futurama

Il papà de I Simpson e Futurama sta lavorando a una serie animata per Netflix

Netflix sta collaborando con Matt Groening, papà de I Simpson e Futurama, per la produzione di una serie animata esclusiva. Si chiamerà Disenchantment, conterrà una ventina di episodi e sarà destinato a un pubblico adulto.

Questi i primi dettagli sulla trama ufficiale: In Disenchantment, gli spettatori verranno catapultati nel regno medioevale di Dreamland, dove seguiranno le disavventure della giovane principessa Bean, del suo esuberante compagno Elfo e di Luci, suo demone personale. Lungo la strada, il trio incontrerà orchi, spiriti, arpie, folletti, troll, trichechi e una serie di schiocchi esseri umani.

“Disenchantment riguarderà la vita e morte, amore e sesso, e di come continuare a ridere in un mondo pieno di sofferenza e idioti, nonostante quello che vi diranno gli anziani, i maghi e altri cretini”, ha raccontato Groening.

“Il brillante lavoro di Matt Groening ha affascinato generazioni in tutto il mondo e non potremmo essere che felici di lavorare con lui in Disenchantment. La serie porterà alla luce il suo stile di animazione e il suo umorismo, e pensiamo sia una misura per i nostri fan di serie d’animazione”, ha invece aggiunto Cindy Holland di Netflix.

La serie avrà le voci originali di Abbi Jacobson (Bean), Nat Faxon (Elfo) e Eric Andre (Luci), insieme a John DiMaggio, Billy West, Maurice LaMarche, Tress MacNeille, David Herman, Matt Berry, Jeny Batten, Rich Fulcher, Noel Fielding e Lucy Montgomery. L’animazione viene eseguita da Rough Draft Studios (Futurama).

Disenchantment è una produzione di ULULU per conto di Netflix, con Matt Groening e Josh Weinstein che lavorano da produttori esecutivi. I primi dieci episodi verranno trasmessi nel 2018, mentre gli altri restanti ancora a data da definirsi.

FONTE: AWN

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram