Marvel Mikshake DC Comics Arche
DC Comics scende in campo per difendere Marvel e le sue dipendenti.

DC Comics e Marvel uniti contro i troll e i bulli

Talvolta i fan dei fumetti (e non solo ovviamente) sanno essere beceri e maleducati come poche altre persone. Proprio loro sono stati il motivo per cui DC Comics e Archie Comics si sono uniti a Marvel contro i troll e bulli digitali.

DC Comics ha inviato via Twitter un messaggio interessante “Cheers @Marvel ladies! #MakeMineMilkshake.” Se vi state chiedendo il motivo di tale messaggio e della foto con la componente femminile del team allora dovete andare qualche giorno addietro.

L’editor Heather Antos (che ha curato Deadpool e i titoli dedicati a Star Wars) ha pubblicato su Twitter una foto con le sue colleghe, intente a sorseggiare un milkshake e la scritta “It’s the Marvel milkshake crew! #FabulousFlo.”. Flo Steinberg era un impiegato Marvel deceduto poco tempo prima. A quel punto l’astio dei fan crebbe in un solo istante e le donne vennero bollate come “the creepiest collection of stereotypical SJWs (Social Justice Warriors n.d.r.)”. Dopo questo messaggio ne partirono tantissimi altri contro le impiegate di casa Marvel.

La Casa delle Idee ha a quel punto creato l’hashtag #MakeMineMilkshake, che ha iniziato a fare il giro tra i vari esponenti del fumetto. Tutti cercavano di dare il proprio contributo contro una bullizzazione assai stupida e anche DC Comics ha collaborato in questa campagna, ricevendo la solidarietà di Marvel. Si tratta della prima volta del 2003-2004 che le due aziende collaborino insieme, anche se in modo differente rispetto agli anni 90. Nel contempo anche Archie Comics ha abbracciato l’onda.

FONTE: CBR

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram