Wonder Woman: The Hiketeia di Greg Rucka – Recensione

Wonder Woman: The Hiketeia Cover
La cover di Wonder Woman: The Hiketeia, serie scritta da Greg Rucka.

Greg Rucka, senza alcun dubbio, è un autore che nel corso degli ultimi anni si è preso cura in modo eccelso di Diana, ma che tutti conosciamo come Wonder Woman. Attualmente sappiamo che per ora le loro strade si diramano, ma chissà, magari un giorno si incontreranno e lui continuerà a condurla verso un futuro sempre più brillante. Per ora possiamo accontentarci di una delle storie più incredibili sulla principessa delle Amazzoni. Si tratta di una storia che parla di dovere, di riti antichi e delle fedeltà. Wonder Woman: The Hiketeia è l’inno a tutte le qualità che rendono Diana quella che tutti conosciamo e J. G. Jones dietro le matite fa il suo lavoro con grande maestria.

Il passato non si dimentica

Le tradizioni sono molo importanti e non vanno dimenticate, questo lo sappiamo tutti. Qualcuno, però lo sa meglio degli altri, qualcuno che porta su di sé un grande fardello. Diana è proprio tra quelle persone. Una quasi dea per il popolo degli uomini e una valorosa combattente all’interno della Justice League. Questa è proprio la storia che ci mostra alcuni lati caratteriali del personaggio e la sua fedeltà verso le antiche tradizioni, come l’Hiketeia. Un giorno una ragazza di nome Danielle si prostra dinanzi ai piedi di Wonder Woman e pronunziando un giuramento invoca l’Hiketeia. Diana, accettandolo si obbliga di proteggere e sfamare la ragazza, che nel frattempo è inseguita da un furioso Batman. Lei è infatti l’artefice di un’omicidio a sangue freddo e quindi ricercata dalla polizia. Non voglio svelarvi il finale della storia, ma sappiate che si tratta della classica situazione senza un vero vincitore e che oltre a questi personaggio, ce ne sono altri molto più mistici.

Il punto di svolta

Come ho detto all’inizio di questa recensione, la sceneggiatura è stata scritta da Greg Rucka e ha tutto ciò che ci serve per conoscere al meglio il personaggio. Volendo, sarebbe possibile leggere questa storia conoscendo poco il personaggio, ma in questo modo si rischia di perdere alcune delle parti interessanti della storia. Fatto sta però che sia i dialoghi che le sequenze delle azioni è una gioia per gli occhi. Non parliamo poi dell’ingresso di Batman e della lotta tra i due per Danielle.

J. G. Jones dietro le matite mostra tutta la sua potenza descrittiva. Il tratto delle matite cambia a seconda delle scene, ma è la resa finale a stupire maggiormente. Il realismo di certe scene, contrapposto alla resa fantastica delle altre ha il suo senso finale.

Autore: Greg Rucka (sceneggiatura)

J.G. Jones (disegni)

Editore: RW Edizioni – DC Comics
Genere: Supereroi
Prezzo: €13.95
Data: 2017

Pubblicità

Sconti e Offerte

Havocpoint.it
Havocpoint.it27/05/2020 @ 10:40
Havocpoint.it
Havocpoint.it27/05/2020 @ 8:44
Salva è arrivato a un boss potente. Chi vincerà tra i due? Io tifo per il drago.
Havocpoint.it
Havocpoint.it27/05/2020 @ 8:07
Alcune pagine di Batman: The Smile Killer di Jeff Lemire e del buon Andrea Sorrentino.
Havocpoint.it
Havocpoint.it27/05/2020 @ 8:06
Batman e Robin di Giannis Milonogiannis.
Havocpoint.it
Havocpoint.it26/05/2020 @ 21:29
Valentina Remenar e la sua Sailor. La perfezione esiste.
Havocpoint.it
Havocpoint.it26/05/2020 @ 18:21
OnePlus, azienda globale nel settore della tecnologia mobile, annuncia oggi una partnership con Epic Games, dedicata ai fan di Fortnite per creare una user experience da mobile senza precedenti per i possessori dei propri device. Con il rollout attualmente in corso, la OnePlus 8 series è la prima linea di smartphone che offre Fortnite a 90FPS sull’Unreal Engine, ottenendo così il frame rate più veloce che sia mai stato disponibile per Fortnite su smartphone.



"OnePlus ed Epic Games hanno creato una delle migliori esperienze di Fortnite su mobile. La OnePlus 8 series offre un’esperienza di gioco fluida, ad altissimo frame rate – difficile da raggiungere anche dall’attuale generazione di console di gioco", ha dichiarato Pete Lau, Fondatore e CEO di OnePlus. "OnePlus crea i migliori dispositivi per il mobile gaming, grazie al nostro display leader di settore, prestazioni rapide e una user experience progettata pensando ai consumatori che si aspettano altissime performance.

Pubblicità