Overwatch: un giocatore ha usato Enforcer di Ritorsione nella modalità competitivà

Se giocate a Overwatch allora avrete sicuramente provato la nuova modalità Ritorsione, della quale vi ho parlato nell’ultimo articolo dedicato. Tra i nemici presenti, il più pericoloso è sicuramente l’Enforcer, che grazie alla propria stazza e la potenza di fuoco è capace di dare del filo da torcere ai livelli più alti.

Ebbene, un giocatore coreano ha utilizzato un bug per portare Enforcer non solo in una partita normale, ma addirittura in una competitiva. Vi dico subito che il bug è stato già risolto e quindi non potete in alcun modo ripetere l’operazione, ma il risultato è visibile in testa all’articolo nella clip salvata su Twitch.

Ovviamente questo è abbastanza ingiusto nei confronti degli altri giocatori, ma il divertimento di vedere un bestione cosi nel proprio team è tanta. Immaginate poi di ritrovarvelo davanti con tutta la sua potenza di fuoco. Vi ricordo che Overwatch è disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram