Nobuo Uematsu è coinvolto nella realizzazione di Final Fantasy VII Remake

Cloud Strife Final Fantasy VII Remake

Ad un evento celebrativo dei 30 anni di Final Fantasy, Yoshinori Kitase e Naoki Hamaguchi, rispettivamente produttore e capo dello sviluppo di Final Fantasy VII Remake, hanno annunciato una notizia che tranquillizzerà senza dubbio i fan della serie: Nobuo Uematsu è coinvolto nel progetto.

In un’intervista rilasciata a un magazine giapponese e trascritta dal sito The Lifestream, Kitase in particolare ha dichiarato: “Attualmente sto lavorando al remake di Final Fantasy VII e sebbene Uematsu-san si stia occupando di vari titoli, non lavoro direttamente con lui da Final Fantasy X. Quando ero andato per la prima volta a chiedergli di lavorare sulla musica del remake, Uematsu-san aveva già preso delle distanze da Square Enix per lavorare su altri progetti. Quindi stavo pensando di essere trattato freddamente. […] Questo è quello che pensavo. Ma le parole “Final Fantasy VII” sono potenti”.

Sebbene questa non sia una conferma diretta della partecipazione di Nobuo Uematsu del tanto atteso remake, queste affermazioni implicano che l’artista è coinvolto nel progetto. In ogni caso è una buona notizia: vedere il leggendario compositore di nuovo al lavoro su un gioco di Final Fantasy, colui che è stato il responsabile delle colonne sonore della maggior parte degli episodi della saga, fa uno strano effetto.

Un tratto dell’intervista concessa a Yoshinori Kitase, producer di Final Fantasy VII Remake.

Final Fantasy VII Remake è attualmente in sviluppo per PS4. Ancora non c’è una finestra di lancio, ma potremmo saperne di più all’E3 2018.

FONTE: The Lifestream