Yosuke Matsuda Square Enix

Square Enix registra entrate migliori del previsto con gli ultimi risultati finanziari

Square Enix ha annunciato i risultati finanziari ottenuti per l’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2018, registrando entrate migliori del previsto. L’anno scorso, la società capeggiata da Yosuke Matsuda ha raggiunto il suo anno di riferimento con un utile netto di 154 milioni di euro. Questo profitto ora ammonta a 198 milioni di euro.

La versione nipponica di Dragon Quest XI – più di 3,3 milioni di copie vendute – non è ovviamente estranea a questo risultato, per non parlare della redditività di Final Fantasy XII: The Zodiac Age, che aveva superato il milione di copie vendute anche prima del suo debutto su Steam. Come riconosciuto poi da Square Enix, il successo a lungo termine di NieR Automata – più di 2.5 milioni di copie vendute – è stato un altro contributo prezioso. Sul fronte mobile invece, Final Fantasy Brave Exvius e Kingdom Hearts Union X hanno giocato ancora una volta un ruolo importante, allo stesso modo della coppia di Final Fantasy XIV e Dragon Quest X.

Con Octopath TravelerShadow of the Tomb RaiderDragon Quest Builders 2Dragon Quest XI e Kingdom Hearts III come le uscite principali entro la fine dell’anno fiscale vigente, salvo ulteriori colpi di scena, Square Enix potrebbe replicare il successo e aumentare il suo utile netto.

FONTE: Dualshockers

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram