Starfield Logo

Starfield non sarebbe previsto per le attuali piattaforme

Sul finire della conferenza di Bethesda all’E3 2018, Todd Howard in persona ha annunciato Starfield con un breve teaser trailer, ma senza fornire dettagli più approfonditi. Siamo rimasti comprensibilmente entusiasti di ciò che abbiamo visto, ma ancora non sappiamo quando potremo vedere in azione un nuovo gameplay dell’RPG.

Discutendo con Gamespot, Howard ha confermato che alcune parti di Starfield si trovano già in uno stato giocabile, mentre le altre rappresentano ancora una sfida per il team. “Ci sono delle sezioni già giocabili, ha spiegato. “Uno dei motivi per cui abbiamo deciso di annunciarlo è perché è fantastico. Siamo molto fiduciosi, questo è il gioco che stiamo sviluppando, abbiamo la pista davanti a noi”. Alla domanda su quanto tempo dovremo aspettare le prossime informazioni, Howard ha poi risposto: “Tutti dovrebbero essere molto, molto pazienti”.

Inoltre non ha potuto confermare se il gioco uscirà durante questa generazione di console. “Sarò onesto, non conosco ancora la risposta. Non posso assolutamente dire di sì. Non abbiamo intenzione di limitare il gioco in questo modo. Sono disposto a lasciare le console della generazione attuale, ma al momento non è una priorità. Lo direi in questo modo”.

Starfield al momento non possiede una data di lancio, ma certamente non apparirà prima del 2020. Vedremo cosa accadrà nel giro del prossimo anno. Nel frattempo, c’è Fallout 76 a cui pensare.

Fonte: Gamespot

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram