GTA IV

L’Arabia Saudita bandisce 47 videogiochi

Dopo la morte di un ragazzo di 13 anni e una ragazza di 12 anni l’Arabia Saudita ha deciso di tagliare alla radice il problema vietando ben 47 giochi. Potete trovare la lista andando in calce alla notizia.m

I due giovani sarebbero stati spinti al suicidio grazie al famigerato gioco della Balena Azzurra. Dopo questo fatto il governo dell’Arabia Saudita ha bandito 47 videogiochi in quanto violano le loro leggi. Come viene fatto notare su Reddit, però, non viene fatta alcuna specificazione sulle leggi violate e si pensa che sia semplicemente una mossa di chiusura. In un paese che lentamente si sta aprendo all’occidente, il videogioco diventa un veicolo molto potente dell’occidente e bloccare sul  nascere il problema appare una scelta saggia.

Agents of Mayhem
Assassins Creed 2
Attack on Titan 2
Bayonetta 2
Clash of the Titans
Dante’s Inferno
Dead Rising 3 Apocalypse Edition
Deadpool
Deception IV: The Nightmare Process
Deus Ex Mankind Divided
Devils Third
DmC – Definitive edition
Dragon Age: Inquisition
Dragon’s Dogma: Dark Arisen
Draw to Death
Final Fantasy Dissidia
Fist of the North Star: Ken’s Rage 2
God of War 1
God of War 2
God of War 3
Grand Theft Auto V
Heavy Rain
Hitman: Absolution (2012)
Life is Strange
Mafia 2
Mafia 3
Metro Redux
Okami
One Piece Burning Blood
Past Cure
Prison Architect
Resident Evil 5
Resident Evil 6
Saints Row IV
SplatterHouse
Street Fighter V
Street Fighter 30th Anniversary
The Order 1886
The Saboteur
The Witcher 3
The Nonary Game
Thief
Vampyr
Watch Dogs
Wolfenstein 2
Wolfenstein: The New Order
YO-KAI WATCH

FONTE: BleedingCool

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram