Annunciato il Mondo degli Assassini, il nuovo Pacchetto Legacy di Hitman

In giornata Warner Bros. Interactive Entertainment e IO Interactive hanno annunciato il Mondo degli Assassini, che porterà un mondo in continua espansione. Vedremo inoltre le ambientazioni del primo capitolo rimasterizzate e inserite in Hitman 2. In testa potete visionare il trailer ufficiale.

Nel pacchetto di Hitman noto come  Pacchetto Legacy, tutte e sei le ambientazioni (Parigi, Sapienza, Marrakesh, Bangkok, Colorado, Hokkaido) saranno accessibili come contenuti scaricabili (DLC) e comprenderanno varie funzionalità nuove direttamente da Hitman 2, tra cui un nuovo sistema di progressione, possibilità di nascondersi tra la folla e nel fogliame, modalità picture-in-picture, uso strategico degli specchi, I.A. migliorata nel combattimento, nuovi oggetti di gioco come la valigetta, la pistola a dardi, granate di luce, ecc., nuovi livelli di difficoltà e molto altro!

Con l’aggiunta di sempre nuovi elementi e nuove modalità ad Hitman 2, come le location del gioco precedente, il Mondo degli Assassini offrirà un’esperienza che non smette mai di crescere né di sfidare i giocatori, definendo il passato, il presente e il futuro di Hitman.

Il pacchetto HITMAN Legacy Pack sarà disponibile gratuitamente per i possessori del gioco precedente. I possessori della Season 1 potranno scaricare i contenuti rimasterizzati e migliorati una volta che Hitman 2 sarà disponibile senza alcun costo aggiuntivo. “Stiamo facendo un fantastico viaggio con in nostri fan e siamo davvero orgogliosi del supporto e dell’affetto che continuano a mostrarci,” dichiara Hakan Abrak, CEO di IO Interactive. “Questo è il nostro modo di dire un enorme grazie e dar loro qualcosa in cambio. Abbiamo finalmente rivelato i nostri piani a lungo termine per il Mondo di Assassini, un universo in continua espansione a partire da Parigi nella Season 1, andando dritto fino alla fine di Hitman 2 e anche oltre. Creare un universo come questo non è solo una grande sfida a livello creativo, ma anche tecnico. Ammiro davvero molto il nostro talentuoso team di sviluppo e mi sento in debito con loro per quello che sono riusciti a raggiungere.”

Tag

Pubblicità

Telegram

Pubblicità

Pubblicità