I Simpson: l’accordo tra Disney e Fox non influenzerà sulla produzione

I Simpson con Topolino

Dopo l’imminente acquisizione della 21st Century Fox da parte della Disney, il futuro delle proprietà dello studio è stato caratterizzato da una grande incertezza. L’accordo definitivo tra le due società ha infatti messo in allerta tutte le serie.

I fan de I Simpson possono tirare un sospiro di sollievo, almeno per ora. In una recente conferenza stampa, Dana Walden, CEO di Fox Television Group, ha spiegato che le avventure di Homer e della sua strampalata famiglia di Springfield continueranno insieme a Fox:

“I Simpson sono una parte molto importante del marchio. C’è stato un incredibile effetto alone attorno a questa serie ed altre animate della nostra domenica. Non ci sono tuttavia i piani che I Simpson vadano da qualche parte senza Fox.”

“La serie genera un ritorno sugli investimenti e opportunità dalla rete attraverso prodotti di consumo, e sono sicuro che la Disney e Fox troveranno modi per condividere l’interesse per la sitcom. Posso assicurare che il franchise rimarrà nelle mani di Fox.”

Con questo dubbio sciolto, è solo necessario chiarire ora un altro sul possibile esito della sitcomMatt Groening ha scherzato qualche giorno fa circa la fine che vorrebbe guardare per la sua creazione, ma la verità è che durerà ancora a lungo. Walden ha confermato che ci sono “un paio di altri episodi” programmati che, tradotta questa affermazione, significa che I Simpson andranno oltre la Stagione 30.

Un futuro ancora prospero. Siete contenti?

FONTE: CB

Pubblicità

Sconti e Offerte

Pubblicità