Il pene di Batman non sarà visibile nelle ristampe di Batman: Damned #1

Batman: Damned #1

Come probabilmente sapete, questa settimana negli states è stata lanciata la nuova collana di DC Comics, Black Label. In questa era compreso anche Batman: Damned #1, che ha già suscitato diverse polemiche sul pene di Batman.

Nonostante suoni parecchio comica come cosa, nell’albo c’è una parte in cui si vede in chiaro il pene di Bruce Wayne, ma questo solo per la versione cartacea. La versione digitale invece ha lo stesso punto censurato completamente. Dalla casa editrici non vengono specificate le motivazioni di questo oscuramente, ma a quanto sembra, anche le prossime ristampe non avranno in chiaro l’organo riproduttivo del Cavaliere Oscuro.

Dopo che Batman era tornato da un’indagine nella sua Batcaverna, iniziò a togliersi i vestiti fino al nudo integrale. Viene da fare una considerazione a questo punto. Siamo sicuri che Black Label sia davvero una collana dedicata agli adulti? Perché in fondo nessun adulto dovrebbe sconvolgersi dalla visione di un organo sessuale. Sopratutto visto che le donne nude sono inserite nei fumetti senza alcun problema.

FONTE: Newsarama

[amazon_link asins=’B01IKOZ6NS,B01FMMBC5C,B01N3A1TAJ,B00O4VQJQA,B01J41DHSC,B077SPTB1H,B00MS5WFWQ,8893518716′ template=’ProductCarousel’ store=’havocpoint-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cef66d0a-bdb0-11e8-8cfb-9d5109315c50′]

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Pubblicità

Pubblicità