THQ Nordic acquisisce l’IP “Kingdoms of Amalur” e tutti gli asset da 38 Studios

THQ Nordic

In giornata è stata confermata l’acquisizione dell’IP “Kingdoms of Amalur” e di tutti gli asset da 38 Studios da parte di THQ Nordic. Di seguito potete scoprire maggiori dettagli.

L’acquisizione stessa verrà gestita da THQ Nordic AB, con sede a Karlstad, in Svezia, e le operazioni quotidiane (vendita e distribuzione, valutazione di sequel e nuovi contenuti, ecc.) saranno effettuate tramite THQ Nordic GmbH a Vienna, in Austria.

A proposito di Kingdom of Amalur: Reckoning
L’autore più venduto del New York Times, R.A. Salvatore, il creatore di Spawn, Todd McFarlane, e il lead designer di Elder Scrolls IV: Oblivion, Ken Rolston, hanno unito le loro menti per creare Kingdoms of Amalur: Reckoning, un nuovo gioco di ruolo ambientato in un mondo che vale la pena salvare. Costruisci il personaggio che hai sempre desiderato e fallo evolvere continuamente seguendo il tuo stile di gioco con il rivoluzionario sistema Destiny. Scegli il tuo percorso e combatti in un universo con alcuni dei combattimenti RPG più intensi, reattivi e personalizzabili di sempre.

[amazon_link asins=’B079D7RSVX,B01HXYIRGE,B075B16T6X,B07FDQRLQZ,B074WC794V,B00ZL56B98,B0732TJNSG,B0759PCYDX,B07CBPK5BQ’ template=’ProductCarousel’ store=’havocpoint-21′ marketplace=’IT’ link_id=’94a54208-b1e7-11e8-8972-f7c88a813849′]

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Pubblicità

Pubblicità