Fallout 76: un giocatore è stato bannato per le troppe munizioni dopo 900 ore di gioco

Fallout 76

Immaginate di spendere 900 ore del vostro prezioso tempo per poi scoprire di essere stati bannati per una caratteristica del gioco. Come vi sentireste? Scommetto che la rabbia sarebbe tantissima, ma è ciò che è successo a un giocatore di Fallout 76.

A essere colpito dal flagello di Bethesda è stato Glorf12, che ha spiegato su Reddit la triste vicenda. Grazie alla carta perk Bandolier il peso delle munizioni viene diminuito del 90% e dopo averla applicata il giocatore ha iniziato una partita in cui ha partecipato a ogni possibile evento. Questo gli ha permesso di raccogliere una quantità smisurata di munizioni.

Dato il tantissimo tempo che ho trascorso giocando ho legittimamente raccolto grandi quantità di munizioni“.

Ma è stata propria questa quantità a creare dei sospetti in casa Bethesda, che ha deciso di bannare il giocare fino all’uscita della prossima patch. In calce potete visionare la lettera inviata al giocatore.

Il ragazzo ha detto di usare spesso i suoi due account di gioco per trasferire gli oggetti e che sicuramente si è beccato qualche report dagli altri giocatori, che vedendo un giocatore del livello 450 condividere le cose con uno di livello 2 si insospettiscono. In ogni caso si tratta di modo davvero brutto per promuovere un proprio gioco che zoppica fin dalla sua uscita.

Leggete la mia recensione del gioco.

FONTE: Comicbook

Pubblicità

Telegram

Pubblicità

Pubblicità