Il Nazi Superman potrebbe essere il nipote di Hitler

Attenzione, questo articolo contiene degli spoiler di Freedom Fighters # 3 di Robert Venditti, Eddy Barrows, Eber Ferreira e Adriana Lucas.

La distopia è stata affrontata parecchie volte all’interno dei fumetti e del cinema e spesso abbiamo visto i nazisti vincere la seconda guerra mondiale conquistando il mondo. Questo è il motivo della lotta del gruppo dei Freedom Fighter sulla Terra 10 (Earth X). Sia i nazisti che la resistenza hanno però dei supereroi dalla loro parte e la guerra è tutt’altro che facile.

Introdotta nel 1973, Crisis on Earth-X è servita come serie per portare personaggi di qualità come Uncle Sam, Human Bomb, Ray, Phantom Girl e altri ancora nella continuity di DC. In questo universo, Adolf Hitler visse negli anni ’60 prima di trasmettere il suo vasto impero a suo figlio, Adolf Hitler II. Oggi invece un gruppo di soldati, i Freedom Fighters è pronto a salvare il Paese. Nel frattempo a combattere sarà la prossima generazione dei discendenti di Hitler.

Adolf Hitler II ha in mente la sconfitta dei Freedom Fighters grazie all’uso di suo figlio, Adolf Hitler III. Nonostante i mech e la tecnologia, infatti, è il suo figlio a essere il vero eroe del popolo tedesco. Si tratta ovviamente di Overman, il Superman nazista.

A differenza di quanto mostrato da Grant Morrison e Jim Lee del 2015, Overman della nuova serie non fa parte della continuity di DC Comics. Infatti dapprima era molto rammaricato di far parte del popolo germanico e non era realmente malvagio. Oggi invece lo vediamo godere della morte degli altri e ciò fa davvero paura. Ma non sappiamo ancora se c’è qualcosa di artificiale nella creazione del nuovo Nazi Superman.

FONTE: CBR

Pubblicità

Pubblicità