Il CEO di Fortnite pensa di poter competere con Google e Facebook

Fortnite Battle Royale

Sembra che Epic Games ha voglia di mettersi in competizione con due colossi mondiali come Facebook e Google. Infatti, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ritiene di poter competere con il Social Network e con la società elettronica.

“Riteniamo che l’industria dei videogiochi stia cambiando in alcuni modi importanti. Fortnite è un presagio di cose che verranno. È un enorme numero di persone che giocano insieme, interagiscono insieme, non solo giocando ma socializzando. In molti modi Fortnite è come un social network. Le persone sono in gioco insieme a degli estranei, stanno giocando con gli amici e usano ‘Fortnite’ come una base per comunicare.”

Dopo un investimento di 1.25 miliardi di dollari Fortnite aumenterà sempre la propria potenza.

“Sentiamo che ora sia il momento e abbiamo ambizioni molto grandi. Anche con il nostro motore di gioco, la nostra attività con l’Epic Game Store, siamo ancora lontanissimi dalle dimensioni di Google o Facebook. Aspiriamo davvero ad essere a quel livello come fornitori per gli sviluppatori del mondo.”

FONTE: CBR