Marvel accusata di sessismo dopo l’annuncio degli autori per gli 80 anni

Panini Comics Marvel

Nelle due scorse giornate la Casa delle Idee ha mostrato una serie di nomi che con tutta la probabilità comporrà il volume dedicato agli 80 anni di Marvel. La polemica non si è fatta attendere con l’accusa di sessismo.

L’accusa arriva dall’autrice di fumetti Kelly Fitzpatrick, che fa notare su Twitter una grande carenza di quota rosa nel pantheon degli annunci. Le donne autrici sono infatti pochissime rispetto agli artisti maschi.

Successivamente altri utenti hanno notato che nella lista sono presenti solamente due persone di colore, con una totale predominanza dei bianchi. Un’accusa non esattamente piacevole quindi, sopratutto verso un’azienda che per anni ha cercato di supportare le proprie autrici, ma vedremo il suo sviluppo.

Tag

Pubblicità

Pubblicità