Michael Rooker è in trattative per interpretare King Shark in The Suicide Squad di James Gunn

Michael Rooker Suicide Squak King Shark

James Gunn ha preso in mano le redini di Suicide Squad, annunciandone un reboot/sequel e ovviamente creando parecchio hype. A quanto sembra, però, il regista potrebbe essere affiancato da Micheal Rooker, che cosi tornerà sugli schermi con un altro film sui supereroi.

Stando al report di The Wrap, l’attore è attualmente in trattative per interpretare King Shark all’interno della pellicola. Si tratta di un personaggio mastodontico che potrebbe sostituire Killer Croc.

Il rapporto tra Gunn e Rooker è abbastanza profondo in quanto l’attore è comparso in ogni film del regista e lo ha sostenuto apertamente durante il suo licenziamento. Inoltre era tra i sostenitori del nuovo progetto di Gunn con DC Comics. In questo film ovviamente i personaggi saranno nuovi, ma torneranno anche alcuni volti noti del film diretto da David Ayer, ma il regista dei Guardiani della Galassia sta cercando di puntare molto sul concetto dell’assurdità di alcuni personaggi. Tra questi troviamo Ratcatcher (controlla i ratti), Peacemaker (ama la pace così tanto da uccidere), King Shark e ovviamente Polka-Dot Man.

Il cast inoltre è composto da Idris Elba, Daniela Melchior, David Dastmalchian, Viola Davis e Jai Courtney.

FONTE: Comicbook

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Pubblicità

Pubblicità