Ubisoft punirà i giocatori che hanno creato le missioni per livellare il personaggio senza fare niente in AC Odyssey

Assassin's Creed Odyssey

Assassin’s Creed Odyssey è un titolo che nel bene e nel male è riuscito perfezionare una formula parecchio stantia, ma innovata con Origins. Da un mese a questa parte poi, è possibile creare delle proprie missioni grazie a un apposito editor.

Ciò ovviamente ha portato alla creazione di alcune missioni in cui l’unico scopo era quello di livellare il proprio personaggio senza fare quasi niente. Un modo per imbrogliare il gioco, gli sviluppatori e per raggiungere la massima potenza in minor tempo. In casa Ubisoft hanno pensato però di punire severamente i creatori di quei livelli. Sul forum ufficiale l’azienda ha detto:

“Questi exploit rischiano di compromettere la qualità generale, l’integrità e lo scopo della modalità Story Creator e risultano meno visibili per le storie di community interessanti e francamente fantastiche che sono state pubblicate”

D’ora in poi nei termini di servizio si potrà trovare la clausola riguardante proprio il farming sconsiderato. Verranno puniti non solo i creatori delle missioni inoltre, ma anche chi continua ad abusarne.

FONTE: Kotaku

Pubblicità

Telegram

Pubblicità

Pubblicità