Nintendo Switch vince il premio come console più fragile da un’associazione dei consumatori

Nintendo Switch

Nintendo Switch sta vendendo bene e molti fan sembrano esserne davvero entusiasti e felici, ma ovviamente non tutti. Da un po’ di tempo è venuta fuori la storia della fragilità della console ibrida e dei Joy-Con drifting. Tutte queste problematiche permesso alla piccola ibrida di conquistare il poco ambito premio dato da “60 Millions de Consommateurs” della console più fragile e uno dei peggiori prodotti dell’anno.

L’articolo denota la scarsa attenzione da parte dell’azienda per i suoi consumatori. Alle console fuori garanzia Nintendo addebita talvolta la somma pari a quella di una console nuova. Alcuni consumatori hanno dovuto pagare anche solo per riavere la console indietro in quanto non erano disposti a spendere quelle cifre.

Il problema del drift è stato a lungo sottovalutato dall’azienda, che ha tardato nel rispondere al problema. Questo ovviamente ha reso la console meno appetibile, ma allo stesso tempo ha dato agli utenti di capire la vera potenza dell’assistenza Nintendo. Si tratta di un premio che dovrebbe servire all’azienda per non commettere gli stessi errori in futuro, migliorando ogni parte del proprio servizio, che in certi punti arranca in modo spaventoso.