Anche in Marvel sta per arrivare l’inverno

Thor

Questo articolo contiene spoiler di Thor #1 di Donny Cates, Nic Klein, Matthew Wilson e Joe Sabino.

Finalmente Thor #1 di Donny Cates è uscito sul mercato statunitense, confermando l’abilità dello sceneggiatore nell’aver preso una testata cosi grande e importante. Abbiamo visto un Thor seduto sul trono e pronto a difendere tutti i regni dagli invasori, ma questo vuol dire che ha dovuto abbandonare il gruppo degli Avengers, ma senza smettere di essere un eroe. All’improvviso, infatti, un Galactus ferito e sconfitto atterra su Asgard, scatenando il panico.

Il divoratore dei mondi parla di un grande pericolo che lo ha quasi sconfitto e lo chiama “L’inverno Nero”. L’inverno sta arrivando su questo mondo e qualora dovesse succedere, sarebbe la fine di tutto. Non sappiamo niente di questa entità, ma sappiamo benissimo d’averlo già sentito nominare, in un altro fumetto scritto da Cates.

Thor 1

Thor riunisce tutti gli araldi di Galcatus per saperne di più, ma è Silver Surfer a rispondere alla sua domanda, dicendo che l’inverno nero rappresenta: “La fine di tutto”. Ed è qui che possiamo ricordare Silver Surfer – Black # 4 in cui Surfer entra in contatto con la mente di un Galactus prima di diventare tale. Nella sua mente Surfer ha visto la distruzione del mondo del viaggiatore e la nascita del divoratore.

Possiamo quindi immaginare che Cates ha in mente qualcosa di veramente grosso, dimostrando di saper creare storie poco lineari, con personaggi che coesistono in modo perfetto.

Silver Surfer Black