Mastri Birrai Umbri – Birra Speciale: Bionda Artigianale

Mastri Birrai Umbri

Arriviamo in un birrificio italiano rinomato e famoso, quello dei Mastri Birrai Umbri (il nome sembra essere uscito direttamente da un fantasy, perfetto per una compagnia nanica) e in particolare la Birra Speciale Bionda Artigianale. Si presenta con un allegro colore dorato alla vista e una schiuma abbastanza persistente e compatta. Un bel vedere insomma, sopratutto in queste giornate primaverili. Al naso si sentono gli odori dell’estate, dovuti alle note fruttate e al fior di limone. Un odore delicato che trasporta in campagna in una giornata estiva, con la natura attorno a noi. Arriviamo ovviamente all’assaggio, la parte gustativa di tutto il processo. 

Il palato viaggia attraverso le stesse campagne di prima grazie alla delicata pacatezza del farro, che ammorbidisce la nostra bocca preparandola al resto. Si passa infine attraverso le note del luppolo e del malto, che giocano insieme al rincorrersi e regalano delle sensazioni di freschezza, decisione e al medesimo tempo dolcezza. Quello che domina realmente è l’equilibrio della forma e del gusto. Alla fine i suoi 5.6% sono beverini e leggeri.

Si tratta di una birra facile da trovare e dal costo alla mano, ma questo non vuol dire che la qualità sia assente. Un consiglio che posso dare è quello di conservare la bottiglia per altri usi visto che la chiusura meccanica incorporata.