Lo script originale di Tomb Raider: Inferno confermava l’omosessualità di Lara

Una delle teorie videoludiche su Tomb Raider riguardanti l’omosessualità di Lara stava per diventare canonica con il fumetto Inferno. Poi però le cose presero un’altra strada.

A confermarlo è stato il co-sceneggiatore Jackson Lanzing su Twitter. Gail Simone ha infatti scritto che avendo rigiocato il primo capitolo, ha notato che al 1000% Lara è gay visto il suo comportamento con l’amica Sam Nishimura.

L’autore ha scritto che con il team hanno cercato in tutti i modi di rendere quella teorica canonica. Un intero numero era dedicato al viaggio di Lara attraverso le tossine e le droghe e alla fine si rendeva conto dei sentimenti che provava per Sam. Alla fine il numero doveva concretizzarsi con il bacio tra le due, ma all’uscita del volume c’era solo un amichevole abbraccio.