Sergio Bonelli Editore non parteciperà a nessun evento dal vivo quest’anno

Il virus che ha colpito l’intero globo quest’anno, il Covid, continua a mietere vittime e tutti aspettiamo un vaccino che ci permetterà di tornare alla normalità. Vista la situazione, moltissimi eventi sono stati cancellati e alcuni hanno assunto una nuova forma. Sergio Bonelli Editore ha confermato che per tutto l’anno 2020 non ci sarà alcun evento dal vivo a cui parteciperà.

“La sicurezza nostra e dei nostri collaboratori è il primo obiettivo che abbiamo sempre cercato di perseguire, e proprio per questo abbiamo deciso che per tutto il 2020 non parteciperemo direttamente ad alcuna Fiera del fumetto o manifestazione similare. Incontrarci deve essere un momento di gioia e di serenità, e non ci sono le condizioni ora per poterlo fare.”

Il comunicato ufficiale continua poi cosi:

“L’augurio è di tornare a stare insieme e a parlare di fumetti e della nostra passione già in primavera del 2021, e state certi che stiamo già lavorando per costruire per l’anno che verrà degli eventi memorabili, così da festeggiare come meritano tre compleanni d’eccezione: i 30 anni di Nathan Never, i 60 di Zagor e gli 80 incredibili anni della nostra Casa Editrice.”

Una scelta tanto coraggiosa quando giusta quella di Bonelli, che spero verrà abbracciata da tutti gli altri editori.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram