NetEnt consolida le proprie partnership e fa volare il settore del gioco online

Il noto provider svedese NetEnt, che ha esordito nel lontano 1996 per poi diventare uno dei provider di giochi da casinò più famosi al mondo, ha da poco annunciato una importante partnership con B2B Scientific Games, società con sede in Nevada (a Las Vegas, nello specifico) e ben conosciuta dagli appassionati del settore per essere uno dei principali fornitori di prodotti e servizi per il gioco d’azzardo.

Si tratta di un’operazione di collaborazione finalizzata alla distribuzione, su scala sempre più internazionale, dei contenuti proposti da NetEnt tramite la ricca piattaforma Open Gaming di Scientific Games. Una mossa che porterà al consolidamento della già nutrita piattaforma (la quale già propone ben oltre 2mila giochi), proprio grazie ai prodotti di successo provenienti dalla creatività della casa scandinava.

Tra le nuove aggiunte, per ora disponibili in New Jersey – con delle prospettive di espansione anche tra i partner della piattaforma presenti in altri stati americani, come il Michigan – figurano le slot machine “Divine Fortune”, ambientata nell’antica Grecia, ma anche “Starburst”, improntata sul modello classico, – con tanto dei simboli tipici delle slot fisiche, come il Bar e il 7 – nonché la famosissima slot “Gonzo’s Quest”, improntata su un’avventura a cui fa da sfondo lo Yucatan, con innovative simulazioni in 3D.

Del resto si tratta di alcune delle slot più amate dagli utenti dei casinò online in tutto il mondo e tra le offerte di gioco degli operatori spesso si possono trovare i cosiddetti “free spins slot“, ovvero delle promozioni offerte dai casinò che permettono di giocare alle specifiche slot con giri gratis; tutto questo insieme ad altri bonus di fidelizzazione inseriti nella proposta dei maggiori operatori legali, anche in Europa e in Italia.

:

Ma, tornando all’America, la strategia su larga scala di NetEnt è stata confermata di recente da un’ulteriore partnership, ovvero quella con “The Cordish Companies”, grazie all’integrazione dei titoli di slot più noti all’interno del nuovissimo casinò virtuale PlayLive!, a partire dalla Pennsylvania, piattaforma di lancio online (dopo le esperienze terrestri di Pittsburgh e Philadelphia), del nuovo progetto virtuale, che ha visto l’entusiasmo di Brian Kraft (vicepresidente NetEnt per le Americhe), nonché di Brian Uran (PlayLive!), in quanto capace di dare slancio al gioco da casinò online nell’ottica finale della sinergia e della legalità.