La Lil Tropical che stupisce per la sua leggerezza

La settimana scorsa vi avevo parlato di una piccola bomba da bere in autunno e in estate, la Tropical Bomb. Immaginate però di prendere la stessa ricetta e poi riequilibrarla per renderla una vera Session IPA, la Lil Tropical. Questa nasce quindi in modo spontaneo e conserva quella bestialità dei sapori che tanto cercavo. Prodotta come sempre da Rebel’s Brewery. 

Immaginate di stare in pieno inverno. Il freddo punge ogni parte del corpo, anche quelle più coperte. Il vento ulula, ringhia e batte le forte sulle serrande e ovunque il giorno sembra non arrivare mai. Ebbene, in quei momenti potete mettervi vicino al camino e ascoltare il crepitio delle fiamme, che danzano gioiose riscaldando la stanza. Potete altresì aprire una Lil Tropical e immaginare di trovarvi nuovamente in riva al mare. 

La Session IPA in questione si presenta con un colore giallo paglierino. La schiuma non è di grande spessore, ma abbastanza persistente e sopratutto piacevole alla vista. L’olfato viene catturato e colpito da quelle essenze aggrumate, che però non possiedono la prepotenza della Tropical. Si percepisce invece una certa delicatezza. 

Al palato si arriva alla piccola bomba con questa Lil Tropical. Con i suoi 4.5% questa piccolina risulta essere molto beverina ed è perfetta per le bevute di tutti i giorni. Si percepiscono ovviamente le note amare agrumate e fruttate, ma queste non disturbano la bevuta. Giocano e danzano creando in sostanza una calda e avvolgente sensazione del dolce e amaro. Il retrogusto è amarognolo e persistente a lungo in bocca.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram

Più venduti

OffertaBestseller No. 2 Black kiss omnibus

Videogiochi