Assassin's Creed

Un responsabile di Ubisoft nega che l’immagine trapelata appartenga ad Assassin’s Creed 2017

Assassin’s Creed 2017 è senza dubbio uno dei progetti attuali più immodesti di Ubisoft, tanto che si propone di rivoluzionare la serie. Ad ogni modo, tantissime voce di corridoio si sono già insediate nella rete: alcune danno per scontato il nome di Assassin’s Creed: Empire, altre invece il suo rilascio sul mercato per il mese di ottobre. Cosa più importante, però, è l’immagine trapelata lo scorso mese.

Poche ore fa, Aymar Azaizia di Ubisoft ha partecipato a una sessione di Q&A di Reddit ed ha negato che lo screenshot apparso con prepotenza appartenga al prossimo capitolo della saga. Poi, quando gli viene ribadito la forte concorrenza nel settore rappresentata dagli ultimi successi come Horizon Zero Dawn e The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Azaizia ha risposto:

“Ragazzi, ho iniziato con Assassin’s Creed 2 e in quell’anno erano usciti Mass Effect 2, Uncharted 2 ecc… Conviene per i giocatori e ci spinge a migliorare ancora di più. Voglio dire però che se si guarda a MGSV, Zelda, il prossimo Red Dead 2, ci sono anche tanti altri giochi su cui prendere esempio. Diamo il benvenuto a tanti bei giochi, e ogni volta che si rendono disponibili, saremo pronti per competere”.

Nella scorsa edizione del Romics, abbiamo intervistato uno degli sviluppatori dell’azienda francese il quale ci ha fornito una serie di dettagli su Assassin’s Creed 2017. Per saperne di più, date un’occhiata alla nostra intervista. Ricordiamo che il prossimo capitolo sarà disponibile per PS4, Xbox One e PC.

FONTE: Wccftech

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram