La battaglia finale in Avengers: Endgame doveva essere ancora più lunga

Avengers: Endgame

Attenzione, questo articolo contiene diversi spoiler di Avengers: Endgame, disponibile attualmente in tutti i cinema italiani.

Con Avengers: Endgame è finita una saga lunghissima durata 11 anni e che ha racchiuso tutti gli eroi Marvel. Il combattimento finale contro Thanos ha sicuramente alzato l’hype di tutti gli spettatori a dei livelli inimmaginabili, ma poteva essere qualcosa di molto più grande.

A svelarlo sono gli sceneggiatori Stephen McFeely e Christopher Markus durante un’intervista a New York Times. I due sceneggiatori hanno infatti scritto una battaglia finale molto lunga strutturata in tre atti e inizialmente volevano inserirci anche il Tribunale Vivente.

“È per questo che ci è voluto così tanto tempo. Abbiamo girato per 200 giorni per i due film”

“Non si univa bene con il resto, però avevamo questa scena in cui, per varie ragioni, la battaglia era messa come in pausa per tre minuti e avevamo circa 18 personaggi che decidevano cosa far

“Ciò doveva includere un momento di stop per una conversazione nel bel mezzo della più grande battaglia. Non è la Prima Guerra Mondiale però in cui ognuno ha un suo momento di gloria.”

FONTE: CBR

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.