Quando muori resta a me è il nuovo fumetto firmato da Zerocalcare

Il logo di BAO Publishing havocpoint

L’autore romano Zerocalcare tornerà presto in tutte le fumetterie e librerie con un nuovo lavoro annunciato da BAO Publishing, Quando muori resta a me. Il fumetto uscirà il 7 maggio 2024 e di seguito potete leggere alcuni dettagli al riguardo.

Un viaggio con suo padre verso il paesino tra le Dolomiti da cui proviene la famiglia paterna sarebbe la scusa perfetta per capire meglio Genitore 2, ma Zerocalcare e suo padre sono incapaci di parlarsi di cose significative.

Questo rende difficile la trasferta, quando si capisce che la loro famiglia non è vista di buon occhio – anzi, da alcuni è proprio odiata – in paese. Le radici dell’odio risalgono a prima della Grande guerra, e si intrecciano al mistero che circonda, da trentacinque anni, il giorno più misterioso ed emblematico della vita di Calcare, quello che lui fin da bambino ricorda come “Il giorno di Merman”.

Negli interstizi dei non detti, l’amore incrollabile di un padre per il suo unico figlio attraversa alcune delle pagine più buie della Storia del nostro Paese, silenziosamente coraggioso.

In contemporanea con l’uscita del nuovo libro, dal 7 maggio arriva in esclusiva su Storytel l’audiolibro di Quando muori resta a me, letto da Zerocalcare e Neri Marcorè.
Continua il lavoro di adattamento al formato audio delle opere di Zerocalcare, per raccontare il mondo delle immagini e dei fumetti attraverso i suoni, grazie alla collaborazione tra BAO Publishing e Storytel Italia – prima piattaforma europea di audiolibri e podcast. 

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.