The Elder Scrolls Online: Flames of Ambition DLC Oblivion

The Elder Scrolls Online: Flames of Ambition – Recensione

The Elder Scrolls Online attualmente sta vivendo un bel momento pieno di ottimi risultati per i fan della serie. Con il nuovo DLC, The Elder Scrolls Online: Flames of Ambition, possiamo vedere l’apertura delle porte verso quello che il prossimo step del gioco, l’Oblivion. Il DLC in questione ha un costo di 1500 corone e aggiunge un po’ di carne al fuoco che permette di farci fare un passo verso il futuro.

The Elder Scrolls Online: Flames of Ambition

Le fiamme divampano

Ma cosa contiene questo DLC? Come sempre, un DLC che si frappone tra la vecchia e la nuova espansione ha una quantità limitata di ingredienti al suo interno. In questo caso abbiamo:

Due nuovi dungeon: Black Drake Villa e The Cauldron

L’inizio dell’avventura annuale del 2021: Cancelli dell’Oblivion

Nuove ricompense, tra cui set di oggetti, obiettivi e collezionabili

Aggiornamento per il sistema Champion e schede personaggio migliorate

Ovviamente la parte più cicciosa di The Elder Scrolls Online: Flames of Ambition sono i due nuovi dungeon. Da una parte abbiamo Black Drake Villa, mentre dall’altra abbiamo i resti di The Cauldron. Entrambi i dungeon sono come sempre fatti in modo da farci vivere un’esperienza in crescente difficoltà. Entrambi i luoghi ruotano attorno a una narrazione, che però può essere tranquillamente messa in disparte in questo caso.

Nel caso del primo dungeon, la parte più interessante è forse la questione della sua lunghezza. Le nostre azioni hanno infatti un peso tangibile all’interno del mondo di gioco e potranno allungare la nostra avventura. Questa piccola differenza rende l’avventura coinvolgente e soprattutto fa crescere il desiderio di andare nelle profondità di quel mondo.

Il problema in questione è forse la necessità di avere un gruppo per poter affrontare i dungeon. In questo modo non si ha la possibilità di fare un viaggio in solitaria ed è uno dei difetti del titolo al livello generale.

Il prezzo di 1500 corone potrebbe quindi sembrare piuttosto elevato per questo contenuto, ma si attesta attorno a quello di sempre. In particolare comunque, si tratta di un passo in avanti verso l’Oblivion e una delle saghe più amate dai giocatori. Grazie all’espansione che ricalca Skyrim, TESO è cresciuto in modo veloce e possente ed è facile aspettarsi un miglioramento sostanziale con il prossimo step.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.