DC Comics: Joker e Harley Quinn sono felicissimi nella variant cover di Batman: White Knight #8

Batman: White Knight

Sean Gordon Murphy sta concludendo la sua miniserie su Batman: White Knight e ha pubblicato su Twitter due fasi della variant cover del numero 8, l’ultimo in uscita. Potete visionare le immagini andando in calce alla notizia.

Nell’immagine possiamo vedere Joker che tiene Harley Quinn tra le braccia. Sui loro volti c’è un naturale sorriso che ce li fa sembrare quasi una copia di giovanissimi amanti.

Nel fumetto, Jack Napier si sente finalmente pronto per una relazione stabile con Harley Quinn, ma con rammarico scopre che colei che si vestiva in modo simile al personaggio di Suicide Squad, non è la vera Harley. Cosi Jack la lascia per una che considera più adatta a lui, scatenando le ire della prima.

In un’intervista Murphy parlando di Joker ha svelato:

Beh, ho sempre pensato che Joker sarebbe stato più micidiale se non fosse pazzo, sai, se potesse concentrarsi e usare il suo fascino e carisma come Don Draper (personaggio della serie televisiva Mad Men, interprtato da Jon Hamm n.d.r.). Volevo creare una Gotham dove tutto ciò era reale, e pensare a come Batman avrebbe combattuto con un Joker che nonostante sia malvagio non violi nessuna legge della città. Che cosa dovrebbe fare? Ecco dove inizia la caduta di Batman.

Batman: White Knight ci racconterà una storia un po’ diversa dal solito. Joker, curato dalle sue malattie grazie a Harley Quinn vivrà con lei la storia d’amore che tutti desideravano vedere. Batman invece sarà il villain della storia, da combattere per salvare il mondo.

Vi ricordo che un po’ di tempo ho pubblicato una notizia riguardo al nome che Joker avrà all’interno della storia e vi consiglio inoltre di dare un’occhiata alle splendide tavole mostrate dall’autore. Pochi giorni fa sono stati mostrati inoltre Batgirl, Nightwing e Harley e inoltre Gordon ha mostrato l’aspetto dei nuovi villain che saranno presenti in questa miniserie.

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.