Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia

Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia – Recensione

Da un po’ di tempo la casa di produzione Microids ha pensato di investire il proprio denaro, la fatica e il tempo in sviluppo di alcune vecchie glorie. Tra queste troviamo la serie di Asterix & Obelix, che proprio ora ha trovato una nuova storia da esplorare grazie ad Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia. Si tratta di una storia mai vista prima e per gli appassionati potrebbe risultare addirittura noiosa.

La storia si svolge a Hiberia, un luogo bellissimo e pieno di storia, ma ormai quasi in balia dei romani. Questi sono pronti per la conquista finale, chiudendo la propria morsa sul villaggio governato da Irishcoffix. A quel punto, capendo di non avere scampo, il capo del villaggio invia la propria figlia Keratina a chiedere aiuto ai nostri amati galli. Ovviamente i nostri due beniamini non potevano tirarsi indietro, nonostante il peso dell’operazione.

Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia

La narrazione prosegue poi senza troppi guizzi di fantasia, ma piuttosto con un’estrema semplicità. Questa però non è noiosa o fastidiosa, ma piuttosto piacevole da seguire con la massima tranquillità. Il target è chiaramente quello dei più piccini e lo si vede anche dal punto di vista grafico e di gameplay.

Il gameplay di Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia è un mix del presente e del passato. Si tratta in breve di un gioco d’azione con la visuale isometrica in cui non serve impegnarsi più di tanto. Bisogna divertirsi. Qualora si giochi da soli, bisognerà controllare a turno i due eroi sullo schermo e questa è una delle parti migliori del gioco perché sarà davvero difficile annoiarsi, viste le pochissime mosse disponibili di ogni personaggio. A parte questo, nel gioco ci sposteremo all’interno delle piccole sezioni di minimappe menando i romani come dei veri e propri fabbri. Ovviamente il rischio di cadere nella noia è comunque molto elevato, questo bisogna dire.

A parte i momenti d’azione, il gioco è pieno zeppo di piccoli enigmi. Questi vanno risolti nella maggior parte dei casi con entrambi i giocatori e le loro mosse. Ovviamente non aspettatevi nulla di complesso.

Dal punto di vista grafico invece, ci troviamo davanti a un gioco piacevolissimo da guardare. I toni caldi e pacati rendono gli ambienti confortevoli alla vista e danno quella giusta idea dell’opera a fumetti pubblicata da tanto tempo. Altre volte i colori appaiono molto più sgargianti e allegri, ma le tonalità continueranno a essere piacevoli alla vista nonostante l’HDR sparato a mille.

Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia
Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia
  • 7/10
    - 7/10
7/10

Commento Finale

Asterix & Obelix XXXL: The Ram From Hibernia è un gioco divertente e senza troppe pretese. Si tratta di un action con la visuale isometrica che si lascia guidare con piacere grazie alla sua storia, i suoi personaggi e il gameplay veloce e intuitivo. Certo, la noia è dietro l’angolo per un adulto, ma un giocatore giovane troverebbe sicuramente molto appeal in questo titolo. Graficamente si presenta con una veste coloratissima, ma piuttosto pacata e con i classici toni della serie. 

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.

Instagram