PlayStation 5

PlayStation 5: 4K e 60fps come standard, prezzo a 399 euro?

Julien Chièze, ex giornalista di Gameblog, ha rilasciato tramite fonti anonime una grande quantità di informazioni sulla tanto rumoreggiata PlayStation 5. Stando alle sue parole, la console potrebbe arrivare tra la fine del 2019 o l’inizio del 2020.

L’obiettivo prefissato sarebbe quello di offrire un’architettura capace di fornire una risoluzione 4K con 60 fotogrammi al secondo. Sony avrebbe detto agli sviluppatori di lavorare con calma, per quanto riguarda la grafica e l’intelligenza artificiale, visto che la console è abbastanza potente per soddisfare i requisiti tecnici. Sul fronte delle caratteristiche hardware però, non dovremmo aspettarci un enorme salto generazionale, dal momento che Sony vorrebbe aspirare a un prezzo di lancio di 399 euro, con il quale è riuscita a imporsi sul mercato con PS4.

Inoltre, Chièze ha presupposto che i giochi in sviluppo come Death Stranding e The Last of Us Part II verranno prima rilasciati su PS4 e successivamente, in versione migliorata, su PS5. Una presentazione sembra improbabile all’E3 2018, ammesso che potrebbe trattarsi di un’enorme possibilità per la società di affidarsi maggiormente a PS VR e PS4 Pro, per promuoverne ulteriormente vendite. Come al solito, vi invitiamo a trattare queste informazioni con le dovute precauzioni, in attesa di saperne di più in via ufficiale.

Quel che è sicuro è che ci sono così tante speculazioni su PS5 che difficilmente possiamo giudicare se sono reali o no.

FONTE: Segmentnext

Sull'autore

Luigi Fulchini

Studente e uno dei fondatori di HavocPoint.it. Scrive di videogiochi.

Instagram