Doctor Tomorrow

Doctor Tomorrow – Recensione del nuovo eroe Valiant

Il panteon degli eroi Valiant è veramente vasto con personaggi di ogni tipo. Eroi con delle capacità sovrumane, esperimenti genetici e uomini venuti da altrove. Abbiamo sempre visto questi uomini e donne lottare senza sosta per la pace comune, conoscendo il passato, il presente e il futuro dell’universo narrativo. Ogni tanto bisogna dare una svecchiata a tutto però e dare in pasto della carne fresca e nuova, come nel caso di Doctor Tomorrow.

Un nuovo eroe in città

Offerta
Doctor Tomorrow
  • Arbona, Alejandro (Author)

In realtà non è un personaggio totalmente nuovo e in passato lo abbiamo già visto con una propria testata. In questo caso si tratta un buon reboot del personaggio che ormai in pochi ricordano e bisogna dire che le premesse poste con questo primo volume edito da Star Comics Edizioni sono tante, ma con alcune lacune che andrebbero colmate.

Il protagonista della serie è Bart Simms, un adolescente con il pallino per lo sport. Si tratta di un modo per allontanarsi da una storia famigliare difficile e triste. Un giorno, durante l’allenamento con la sua migliore amica Gretchen, accade l’impensabile. Il supereroe più potente del mondo, Doctor Tomorrow, raggiunge e arruola Bart nel proprio team.

Bart è un membro essenziale per battere un nemico che potrebbe distruggere la sua realtà, visto che ne ha già distrutte parecchie. In realtà, si scoprirà subito che Doctor Tomorrow altri non è che lo stesso Bart, ma proveniente da una realtà parallela. I due dovranno quindi lottare contro un nemico più forte di tutti, ma dalla loro parte ci saranno anche tutti gli altri eroi dell’universo Valiant.

Inizio col dire che l’idea di riportare Doctor Tomorrow è ottima per un mondo che necessità di un po’ di freschezza e spensieratezza. Alejandro Arbona sa il fatto suo e tiene il lettore sulle spine fino all’ultima pagina. Le scene d’azioni sono di buona fattura dal lato narrativo, ma a colpire è soprattutto il punto finale. Alcune rivelazioni che ci vengono date dimostrano che Bart potrebbe diventare qualcosa di più grande del semplice eroe di città.

Purtroppo la psicologia del protagonista e di tutti i personaggi è stata messa da parte. Non abbiamo grossi approfondimenti e soprattutto la parte finale non convince per niente il sottoscritto. Sembra che manchino tante pagine alla sceneggiatura. Il voler concludere una piccola run in pochi numeri e senza i proseguimenti sulle altre testate costa a Doctor Tomorrow un bel voto negativo purtroppo. Allo stesso modo, tutti gli altri personaggi Valiant che riempiono le pagine sono dei meri avatar senza pensiero ed è un peccato perché in verità ci sarebbe potuta nascere una diramazione di approfondimenti.

I disegni di Jim Towe invece sono piacevoli da vedere e soprattutto bene caratterizzati dal lato cartoon. Ottime le scene d’azione, che grazie alle linee cinetiche hanno sempre un buon dinamismo. Anche le inquadrature aiutano a rendere le scene interessanti.

Recensione di Doctor Tomorrow nuovo eroe Valiant HavocPoint

Sull'autore

Rostislav Kovalskiy

Rostislav Kovalskiy

Un giovane appassionato del mondo videoludico e di tutto ciò che lo circonda. Cresciuto con i videogiochi e libri tra le mani ha deciso di unire la sua passione per la scrittura con quella per i videogiochi ed ecco perché si trova qui.